CaffA? macinato Rionero: tutti i segreti per preparare con la moka un caffA? buono come al bar!!

 

CaffA? macinato Rionero
CaffA? macinato Rionero

Chi siamo???

RioneroAi?? A? unai??i??azienda nata nel 2013 dall’entusiasmo di due giovani fratelli di origine campana, affascinati dalla leggendaria tradizione tipicamente partenopea del caffA?. Animati da ardore e passione, pensarono di creare un articolo che rappresentasse appieno lai??i??eccellenza delAi?? Made in Italy, prestando una scrupolosa attenzione in primo luogo alla qualitAi?? delle miscele da usare per i propri prodotti. Attraverso la conoscenza rapidamente acquisita del mondo del caffA? e il grande impegno nella ricerca e nell’innovazione, ad oggi lai??i??azienda offre ai propri clienti prodotti che riescono a soddisfare ogni tipo di richiesta: linea bar e linea casa-ufficio con cialde, capsule e macinato.

In pochi anni, il nostro marchio A? riuscito ad affermarsi sul mercato italiano e non solo, grazie all’eccezionale connubio qualitAi??-prezzo, da sempre obiettivo principale della politica aziendale della Rionero CaffA?.

La filosofia che ispira lo staff Rionero, e che cerchiamo di trasmettere ai nostri clienti, A? quella del caffA? come rito da celebrare ogni giorno, al bar, in casa o in ufficio, con prodotti di alta qualitAi?? e di gusto elevatissimo!!!

CaffA? macinato Rionero

La linea macinato Rionero nasce per soddisfare l’esigenza dei nostri clienti che,Ai??non rinunciandoAi??all’aroma del caffA? emanato moka, preferiscono prepararlo ancora in maniera tradizionale. Abbiamo quindi ideato una linea di macinaroAi??che potesse riprodurre il gusto di un espresso buono come al bar, prodotto e confezionato in Italia, conformemente ai valori e principi che da sempre guidano il nostro marchio.

Noi di Rionero seguiamo accuratamente tutte le fasi della produzione dei nostri prodotti, dal chicco al confezionamento, per essere sicuri che i nostri clienti si ritrovino a consumare un prodotto conforme alle loro aspettative.

Come preparare una moka perfetta?

Oltre alla qualitAi?? del caffA? utilizzato, la preparazione di una perfetta tazza di caffA? con la moka richiede una serie di accorgimenti.

Consigli per la mokacoffee-percolator-157876_960_720

Scegliere moka di buona qualitAi?? e possibilmente di marche storiche e garantite.

Non lavare mai la moka con il detersivo, ma solo con acqua ed eventualmente aceto per togliere le incrostazioni.

Manutenere correttamente le parti della moka quali guarnizioni, filtri e valvola, se troppo usurate vanno sostituite.

Non lasciare la moka sporca troppo a lungo.

Se il manico “balla”, meglio sostituirlo, potrebbe essere pericoloso.

Quale acqua usare

Usare sempre acqua naturale del rubinetto, possibilmente non troppo calcarea.

L’acqua deve essere rigorosamente fredda, mai cercare di anticipare i tempi di ebollizione usando acqua giAi?? calda.

L’acqua non dovrebbe superare il livello della valvola per un caffA? normale, se lo si desidera piA? lungo si puA? mettere un po’ piA? di acqua, ma senza eccedere.
Come inserire il caffA?4396f07ab3c1c929adff0b6abdcbca47

La miscela va inserita nel filtro, non deve essere pressata, ma disposta in modo che formi una cupola. Evitare che finisca della polvere di caffA? sul bordo del filtro. Una volta inserita la miscela, prima di chiudere la macchinetta, sbattere un po’ in modo che la miscela si livelli.

Procedimento

Dopo aver messo il caffA? e l’acqua chiudere molto bene la moka e posizionare sul fornello. Il fuoco deve essere al minimo. Non usare fornelli piA? grandi del diametro della base della moka. Assicurarsi che il manico sia lontano dal calore.

La tradizione dice di tenere il coperchio alzato. Eventualmente per evitare schizzi alla fuoriscita, posizionare un cucchiaino dove esce il caffA?.

Quando il caffA? ha iniziato a “salire”, spegnere il fuoco e lasciarlo uscire in modo naturale e lento, fare il caffA? A? un rito che richiede i suoi tempi.

Una volta uscito tutto, mischiare la bevanda in modo che il gusto rimanga uniforme